BLOG

VIAGGIO IN ISLANDA: UNA TERRA FIABESCA

islanda gyser

L’Islanda è un paese che vi stupirà per la sua ampia varietà naturale, ogni giorno il paesaggio muta completamente rispetto al giorno prima, a distanza di pochi km si passa dalle praterie verdi alla lava vulcanica, dall’atmosfera calma e candida del 3° ghiacciaio più grande del mondo alla grande forza e potenza del geyser che spinge l’acqua fino a decine di metri d’altezza.

L’Islanda è un’isola che si trova a 200 km dalla Groenlandia, molto vicina al circolo polare artico, il clima è definito come subartico ma essendo influenzato dalla Corrente del Golfo e di Irminger che lo mitigano, di conseguenza, gli inverni sono meno freddi di quanto ci si potrebbe immaginare. Sulla zona costiera, durante l’inverno, le temperature si attestano intorno allo zero, mentre le temperature minime si toccano nella parte Nord del paese dove siamo sui -25°/30° (la corrente del Golfo qui non arriva). Le estati sono caratterizzate dall’essere sempre fresche grazie alle temperature che variano dai 10° ai 15° C. Se odiate il caldo è il posto perfetto per voi. Questo incontro tra l’aria calda atlantica e i gelidi venti del Polo fa sì i che il clima islandese sia molto variabile. Infatti il meteo cambia continuamente tanto da poter sperimentare tutte e quattro le stagioni in un’unica giornata. Un famoso proverbio islandese recita proprio così “Se non ti piace il tempo, aspetta cinque minuti: probabilmente peggiorerà”.  

Tutti i periodi dell’anno sono perfetti per visitare l’Islanda, l’estate (Giugno, Luglio e Agosto), è la stagione preferita da moltissimi turisti, infatti le giornate sono molto lunghe grazie al fenomeno del sole di mezzanotte, le temperature sono buone e la zona delle Highlands torna ad essere accessibile (ma controllate, non è detto).

Andare in estate significa poter assistere alla fioritura del lupino artico (arrivato dall’Alaska) che colora di viola tutto il paesaggio. Infatti fioriscono verso la seconda metà del mese di Giugno, in particolar modo nella zona Sud, sono come delle immense macchie di colore.

islanda lupini

Se andate in inverno e se siete fortunati, da ottobre a marzo potrete avvistare il meraviglioso spettacolo dell’Aurora Boreale.

islanda aurora boreale

La prima città che vedrete appena arrivati in Islanda è Reykjavík, una capitale vivace e giovane piena di locali. Perdersi nelle strade di Reykjavík può succedere nonostante sia piccola ed è una bellissima sensazione. Nelle zone ad Est e Ovest del lago vedrete le case più vecchie della città. Cercate di fare una passeggiata lungo le strade principali Skolavordustigur, Laugavegur e Austurstræti soprattutto in estate, dove ci sono spesso molte performance di strada. Cercate di visitare il vecchio porto di Reykjavík  e la penisola di Grótta a Seltjarnarnes, con la sua meravigliosa avifauna e l’affascinante e misterioso vecchio faro. Questo luogo è famoso per essere uno dei migliori punti di osservazione dell’Aurora Boreale a Reykjavik.

islanda faro

Appena poco fuori Reykjavík potete raggiungere Þingvellir, la zona in cui sorse l’Althing il primo parlamento del mondo, che si trova in un parco nazionale, patrimonio dell’UNESCO. Questo parco è uno dei pochi luoghi in cui potrete osservare la zolla Euroasiatica e quella Americana, emergere dall’oceano per tagliare in due la crosta terrestre in un incredibile Canyon, è meraviglioso, non perdetevelo! Poco lontano si trova Geysir, cittadina che ha preso il nome dal Geyser che emana regolarmente getti d’acqua caldissima che raggiungono anche i 60 metri di altezza. Da Geysir non perdetevi la località di Gullfoss, dove si trova la cascata più grande d’Europa, un incredibile spettacolo della natura.

reckjavick cascata

Imperdibile è anche il Vík -Vatnajökull –Jökulsárlón una località sull’Oceano Atlantico, fermatevi a vedere la spiaggia fatta di lava, completamente nera, veramente uno spettacolo unico!

Vik Vatnajokull Jokulsarlon sabbia nera

Potrete anche arrampicarvi sugli scogli, avrete la possibilità di ammirare la Pulcinella di Mare, un curioso uccello che assomiglia ad un pinguino, con la caratteristica di avere un becco coloratissimo.

islanda pulcinella di mare

Continuando sulla Ring Road verso Nord Est si costeggia parte del Vatnajökull, uno dei ghiacciai più grandi al mondo. Il panorama sottostante da questa posizione privilegiata e la grandezza del ghiacciaio vi fanno perdere i sensi ! Dopo pochi chilometri arriverete a Jökulsárlón, un lago glaciale noto per i suoi iceberg, che si staccano dal ghiacciaio Breiðamerkurjökull. Un piccolo consiglio: vestitevi in maniera pesante, l’aria è molto fredda, e fate l’escursione con il mezzo anfibio attraverso gli iceberg!

islanda jokulsarlon ghiacciaio

Ad Egilsstaðir una cittadina dell’Islanda dell’est, potrete trovare un paese che raggiunge addirittura i 2000 abitanti. Molto vicino si trova il fiume Lagarfljót, dal quale è possibile incamminarsi per un trekking mozzafiato e abbastanza semplice, di poche ore, fino a raggiungere, tra panorami meravigliosi, burroni, animali selvatici, ruscelli e la cascata Hengifoss, di ben 118 metri di altezza, su rocce vulcaniche.

islanda hengifoss cascata

Se vi capita in Islanda, camminando in montagna o nei sentieri, incontrate una recinzione potete aprire il portoncino ed oltrepassarlo senza problemi, è permesso, la cosa importante è richiuderla subito dopo essere passati, un atto scontato e dovuto, segno di civiltà che vi colpirà piacevolmente. A Nord dell’Islanda si trova la cittadina di, Húsavík , famosa per i musei sulla civiltà islandese, vedrete dei tramonti magnifici, infatti d’estate la luce non scende mai sotto l’orizzonte, e risale poi completamente alle 3 di mattina. La calma che respirerete nella luminosa notte, vi farà vivere un’esperienza spettrale. Dal piccolo porto, potrete prenotare le escursioni con i piccoli pescherecci verso il mare aperto per vedere le balene, i delfini (che sono neri con le strisce bianche) e gli uccelli marini. Da Húsavík potrete raggiungere facilmente il lago Mývatn, il vulcano Krafla ed il Leirhnjúkur, una zona di antiche colate laviche di grandi dimensioni, sul quale potrete fare dei percorsi di trekking facili su terreni lunari. La terra letteralmente fuma e l’acqua dei ruscelli è bollente, vi ricordiamo di non uscire dai percorsi per non bruciarvi. Qui potrete ammirare il Viti, un cratere vulcanico diventato un lago grazie allo scioglimento dei ghiacci.

islanda krafla vulcano

Poco lontano dal Mývatn, troverete lo Jarðböðin Við Mývatn un lago termale dove è possibile stare per un paio d’ore per rilassarsi, e vi potrete ricoprire la pelle con i fanghi e rimanere in ammollo nell’acqua ad una temperatura di 40°. E’ una piccola Blue Lagoon, ideale per riposarsi dopo una giornata di trekking tra i vulcani.

terme in islanda

L’Islanda è una terra fiabesca vi stupirà per i suoi surreali paesaggi lunari che vi lasceranno senza parole. 

La natura è incredibile è una terra di sogni e magie che potrete osservare in tutti i periodi dell’anno. Queste magie vanno scoperte, attendendo e seguendo il ritmo della natura, come per esempio l’apparizione dell’Aurora Boreale o il germogliare dei lupini. E’ un viaggio unico che vi stupirà per la sua bellezza, ricchezza e che vi toccherà l’anima nel profondo.

Prenota adesso il tuo Viaggio in Islanda con Paesi Del Mondo!
 

Verifica disponibilità e Prenota OnlineChiamaci

Dal Blog

Sedi Operative Paesi del Mondo

 

Sedi

 

Sede di Roma (Quartiere EUR)- Via Canzone del Piave, 33a
Tel: +39 06 64530164
Fax: +39 06 23328757

 

Sede di Ostia- P.za Duca di Genova, 1
Tel: +39 06 45448055
Fax: +39 06 23328757

Servizi

Newsletter

Isciviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime offerte last minute, le proposte di viaggio e i nostri tour.
Privacy e Termini di Utilizzo