BLOG

CROCIERA NEGLI EMIRATI ARABI, OMAN E QUATAR: DUBAI

dubai burj

A Dubai troverete il Burj Khalifa, il Souq al Bahar, la Dubai Fountain e il Dubai Mall, assolutamente da non perdere. Il Burj Khalifa è visibile da qualsiasi punto della città, ha più di 160 piani alto 828 metri e ad oggi è il grattacielo più alto del mondo. Dovete assolutamente salire per ammirare il meraviglioso panorama.

Gli osservatori che potete raggiungere sono due, inoltre da qualche mese è stata inaugurata una nuova Lounge molto esclusiva che sta ancora più in alto degli osservatori dal costo proibitivo! Se potete saliteci al mattino perché di solito c’è meno gente e fa meno caldo, il che significa che l’atmosfera è più tersa, l’ideale per poter vedere meglio il paesaggio.

dubai burj khalifa

L’osservatorio è ben realizzato e si sviluppa su tutti i lati del grattacielo. Ci sono grandi finestre che vi permetteranno una vista a 360° su tutta Dubai. Una parte di quest’area è all’aperto ma delle alte pareti di cristallo vi separano comunque dall’esterno. Una volta ridiscesi dalla torre potrete esplorare l’enorme shopping center che sta ai suoi piedi. Non esiste nessun altro mall al mondo che risulti essere spettacolare come questo. Non c’è un solo negozio che non sia più che perfetto e i negozi sono ben 1.200!  In confronto i malls europei e statunitensi impallidiscono. Prendetevi qualche ora di tempo per passeggiare nello shopping center, è pieno di bellissime attrazioni: una pista di pattinaggio olimpica ed un meraviglioso acquario. A Downtown Dubai non vi scordate di andare a visitare il Souq al Bahar e la Dubai Fountain. Con le prime luci del tramonto il Souq al Bahar risulta ancora più suggestivo. Potrete decidere di cenare in uno dei ristoranti di fronte il lago, potrete ammirare lo spettacolo delle fontane con il Burj Khalifa sullo sfondo tutto illuminato.

dubai fountains

Ora siete pronti per poter abbandonare la moderna Dubai e raggiungere la suggestiva zona del Creek, il canale naturale che separa gli storici quartieri di Bur Dubai e di Deira. Il Creek è forse uno dei luoghi più affascinante di Dubai, sono davvero tante ed interessanti le cose da vedere, su entrambi i lati del canale. La parte meridionale del Creek corrisponde al Bur Dubai. Qui troverete il suggestivo e silenzioso Al Fahidi Historic District, il Dubai Museum, il Riverfront di Shindagha ed il Bur Dubai Textile Souq.

dubai creek harbour

La parte settentrionale coincide con il quartiere di . Qui potrete visitare lo Spice Souq, il Gold Souq, il Deira Covered Souk ed ammirare i dhows, le bellissime imbarcazioni del Golfo Persico. Da vedere c’è anche l’Al Fahidi Historic District che si trova a Bur Dubai, Si tratta del quartiere storico della città, composto da un insieme di piccole vie e case tradizionali che si estende fino al Creek. Potrete fare una piacevolissima camminata perché è un’area pedonale, e potrete vederla tutta comodamente in circa un’ora. Questo quartiere fino a qualche anno fa si chiamava Bastakiya e qui potrete ammirare alcune delle caratteristiche Torri del Vento. Sono delle case fatte di pietra, di corallo e cemento ed erano le residenze dei mercanti persiani che abitavano qui a Dubai. Queste case hanno un muro di cinta che nasconde il cortile interno, e le torri servivano per catturare il vento e incanalare l’aria dentro le abitazioni, un’aria condizionata primordiale! Il quartiere è veramente affascinante e dà l’idea di come Dubai potesse essere all’inizio del XX secolo.

dubai torri

Ovviamente non potete perdervi il famoso Burj Al Arab (torre degli Arabi), con la sua ormai nota forma a vela e con tutti i comfort possibili e immaginabili, che gli hanno permesso di ottenere per primo al mondo ben 7 stelle. Il Burj Al Arab è ormai diventato il simbolo di Dubai e colpisce l’architettura futuristica, con questa forma di vela gonfiata dal vento. Questo hotel è alto 321 metri di altezza che l’hanno portato a diventare il terzo albergo più alto al mondo nonché il 48simo edificio più alto al mondo.

dubai burj al arab

La cosa strabiliante è che il Burj Al Arab è stato costruito su un’isola sorta artificialmente dal mare, collegata con una passerella di quasi 300 m a Jumeirah Beach. Questo meraviglioso progetto è di Tom Wright ed è costato 650 milioni di dollari, ed è diventato realtà in soli 6 anni di lavori, l’inaugurazione è stata fatta nel 1999. Un’altra attrazione imperdibile è l’Atlantis situato su Palm Jumeirah, l’isola artificiale di Dubai a forma di palma.  Si estende per 46 ettari (di cui 17 occupati dal parco acquatico) ed è riduttivo definirlo un albergo di lusso, perché è un vero centro multifunzionale dove ognuno può trovare servizi e interessi.

 dubai atlantis

Atlantis è ispirato al mondo perduto di Atlantide, l’hotel si può raggiungere con la modernissima monorotaia che dalla terra ferma porta a The Palm e, una volta entrati, si accede ad un mondo dedicato alla vita acquatica. Inoltre il resort ospita al proprio interno il parco acquatico Aquaventure Waterpark che, su una superficie di 17 ettari, offre sia attrazioni acquatiche per tutta la famiglia che deliziose zone relax. Fra le numerose attrazioni acquatiche, c’è “The Lost Chambers Aquarium”, un vero e proprio percorso che vi condurrà alla scoperta delle rovine di Atlantide. Una piacevole visita sia per grandi che per piccini!

dubai aquarium

Il Tour di Dubai è giunto quasi al termine ma non potete di certo imbarcarvi sulla vostra nave da crociera senza prima aver fatto un safari nel deserto! Infatti a pochi chilometri dalla Dubai moderna e lussuosa c’è un paesaggio naturalistico incredibile: il deserto. Le distese di sabbia sconfinate, il caldo afoso, i cammelli hanno un fascino incredibile e sarete entusiasti di fare quest’esperienza. Potete decidere di fare un tour guidato a bordo di un fuoristrada e saltare sulle dune, dove la guida vi spiegherà le caratteristiche morfologiche delle rocce e della sabbia. Oppure potete scegliere di guidare voi stessi le jeep per provare le vostri doti da pilota! Se preferite qualcosa di decisamente più originale, potete noleggiare un cammello e avventurarvi nel deserto con un tour guidato. 

dubai deserto

Oltre a fare un giro nel deserto, se desiderate qualcosa di più romantico, potete organizzare una cena a lume di candela in una tenda di un accampamento, seguita di solito, da uno spettacolo di danza del ventre e dove potrete fumare un tipico narghilè. Per chi fosse più amante dell’avventura potete anche fare una sessione di sand boarding, si tratta di una disciplina molto simile al surf, solo che si effettua sulla sabbia. Possiamo dire che a Dubai è impossibile annoiarsi!

Ora potete andare a riposare e rilassarvi sulla vostra nave Costa Diadema per poi scendere a vedere la meravigliosa Muscat, la capitale dell’Oman.

Verifica disponibilità e Prenota OnlineChiamaci

Dal Blog

Sedi Operative Paesi del Mondo

 

Sedi

 

Sede di Roma (Quartiere EUR)- Via Canzone del Piave, 33a
Tel: +39 06 64530164
Fax: +39 06 23328757

 

Sede di Ostia- P.za Duca di Genova, 1
Tel: +39 06 45448055
Fax: +39 06 23328757

Servizi

Newsletter

Isciviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime offerte last minute, le proposte di viaggio e i nostri tour.
Privacy e Termini di Utilizzo